1997 - 2017 Vent'anni di impegno in Perù

altLa missione in Perù di quest'anno coincide con i 20anni dell'impegno della Fondazione Solidarietà nel paese sudamericano. Era infatti il 1997 quando si sono stabiliti i primi contatti con Padre Gaspare, ma l'avventura peruvia-na è iniziata nel 1998 con la costruzione della Casa di Accoglienza "Anna Margottini" a Huaycan. Struttura inaugurata nell'ottobre del 2000 in occa-sione della prima missione a Huaycan della Fondazione.


Nel 2002 si è posta l'esigenza di raddoppiare la struttura al fine di dedicare il nuovo edificio esclusivamente alle attività educative. La nuova costruzio-ne è stata inaugurata in occasione della missione della Fondazione Solida-rietà del novembre 2003. L'ampliamento ha aumentato la superficie coper-ta dell'intera opera fino a superare i 600 mq.
Nei primi anni 2000 Suor Goretta dà vita al "progetto salute". L'iniziativa prevede l'apporto di due medici e oltre 40 promotrici di salute (mamme e ragazze della comunità di Huaycan). L'attività viene svolta in 12 Botiquines, che sono veri e propri presidi sociosanitari distribuiti nelle zone più critiche di Huaycan.

Nel giugno 2004 sono stati acquistati oltre 1.000 mq di terreno edificabile adiacente alla struttura. Su quest'area, a seguito di un ingente investimen-to del Fondo-Italo Peruviano, è sorta la "Casa Naturistica" e ha trovato una nuova collocazione il laboratorio di produzione di rimedi naturali.

Nel mese di Aprile 2005 è stato inaugurato il terzo piano dell'edificio adibi-to alle attività educative. I nuovi spazi sono stati destinati alla scuola pro-fessionale di taglio e cucito. Con quest'ultimo ampliamento lo spazio co-perto della struttura è di circa 800 mq.

La Fondazione, in collaborazione con padre Gaspare, ha realizzato nel no-vembre 2001 un corso di formazione per la promozione di cooperative, as-sociazioni e sindacati diretto a 30 ragazzi di Ocopilla di Huancayo e Huay-can. L'obiettivo del corso è stato quello di far nascere iniziative specifiche e rendere il gruppo dei corsisti protagonista della vita sociale ed economica della loro comunità.

Nel 2003 la Fondazione Solidarietà ha dato vita ad una raccolta di fondi per la costruzione di una struttura che ospiti tutti i progetti in corso nella co-munità di Ocopilla di Huancayo. La raccolta fondi è stata gestita interamen-te da Franco Bentivogli attraverso la rete dei gruppi di sostegno italiani. La struttura porta il nome di "Centro Maurizio Polverari", una persona che ha dedicato la propria vita alla difesa dei più deboli. La struttura prevede spazi coperti per oltre 800 mq disposti su quattro piani. Lo spazio esterno, at-trezzato per ospitare bambini e ragazzi supera i 3.000 mq.

Nel 2010 il Centro è diventato completamente operativo e ospita quotidia-namente centinaia di giovani dai 6 ai 18anni che frequentano le varie atti-vità educative che variano dal doposcuola per i bambini delle elementari fino all'Accademia pre-universitaria.
A Huancayo è operativa dai primi anni 2000 anche la Scuola professionale di taglio, cucito, disegno e moda "San Marino". La scuola è abilitata a rila-sciare diplomi riconosciuti dal ministero del lavoro.

Queste attività si sono rese possibili attraverso la generosità di tanti cittadini e lavoratori e con la stipula di Convenzioni con altri enti e Fondazioni. In particolare, è stato decisivo in questi anni l'apporto della FAI, Fondation Assistance Internationale. >>> Convenzioni

A queste convenzioni si aggiungono negli anni, gli apporti determinanti della Federazione pensionati della CDLS, della Fondazione Ente Cassa di Faetano e soprattutto dei gruppi si sostegno italiani che ad oggi garantiscono la gran parte degli introiti.

 

Video in Primo Piano